donnerunning

blog e guida semi-seria al running al femminile!

Primavera inclemente?! 25 marzo 2013

2013-03-24 09.40.38

Buongiorno donne!
Ieri prima domenica di primavera e domenica “delle palme” pre-Pasqua…come molti runner milanesi e non (tra cui più di 100 Ortichini!!!) anche io ho corso la storica Stramilano agonistica, una mezza maratona…sotto il diluvio!!!!!!!
Non ha smesso un minuto di piovere, in alcuni punti c’era anche un bel venticello gelido invernale e delle pozzanghere che sembravano piccoli laghi cittadini…però è stato ugualmente divertente!
Non è una questione di fare gli “eroi” con qualsiasi condizione atmosferica…è che ogni meteo e ogni temperatura ha i suoi pro e i suoi contro…certo molti di noi preferirebbero una bella giornata di sole, ma con la pioggia ci si concentra di più sulla strada, si suda molto meno e si può anche andare più veloci per finire prima e meno zuppi di acqua!
Per me è indispensabile solamente un accessorio: il cappellino con visiera…non sopporto di avere i capelli grondanti acqua e che la pioggia mi entri negli occhi.
Quindi, cara Sabrina…corri anche sotto la pioggia mi raccomando! Non farti bloccare è tutta una questione di testa…e ti aspettiamo presto nell’Ortica Team!

Annunci
 

Quando la corsa ti mette a dura prova… 5 novembre 2012

Ieri mattino ultimo allenamento “lungo” prima della maratona…30 km sotto una pioggia fine ma incessante, 3 ore nel Parco di Monza da sola…unica compagnia aironi cenerini e scoiattoli. Oggi ho le ginocchia a pezzi…eppure I’m proud and happy.

 

Accessori indispensabili 24 ottobre 2012

Ecco altri oggetti di cui non potrei più fare a meno…!

Un cappellino (tecnico, traspirante) può servire in diverse situazioni: quando è troppo caldo per riparare dal sole, ma soprattutto quando piove ripara almeno il viso e gli occhi dalle gocce di pioggia e protegge dal freddo.

In primo piano un oggetto più “misterioso”, l’avrete visto di tanti colori e marche diverse…è un “tubolare” di cotone o materiale tecnico (comunque deve essere leggero, almeno in questa stagione) che si può indossare al collo, in testa, al polso…in tanti modi diversi. Utilissimo…quando ad esempio in giornate d’autunno come queste l’escursione termica è notevole, io lo uso a mo’ di sciarpina intorno al collo (o quando fa più freddo anche sopra la bocca per non respirare aria gelida!), oppure in testa per riparare da freddo e/o pioggerellina, o al polso per asciugare il sudore…

Carino (e noi donne vogliamo essere carine anche quando corriamo!) e utile!